News

Parco Sculture del Chianti
Programma della stagione 2013
04 giugno 2013, ore 19:00
Lisetta Luchini - Toscana in Musica
Lisetta Luchini, chitarra e voce
Marta Marini, mandolino e chitarra
Apre la rassegna musicale 2013 Lisetta Luchini, una fra le più applaudite interpreti del repertorio
popolare toscano. Con le più belle canzoni del genere, riproposte come un tempo con chitarra e
mandolino, strumenti “tradizionali” per eccellenza, ci fa assaporare l’atmosfera delle feste contadine di
una volta. Dalle canzoni narrative agli stornelli, dalle serenate alle storielle: una musica nata per il
contatto vivo e diretto con la gente alla quale è stata ispirata.
Per saperne di più ed ascoltare alcuni brani clicca qui.
11 giugno 2013, ore 19:00
Nadia De Sanctis – Les femmes
Nadia De Sanctis, voce
Mirco Bonucci, chitarra e voce
“E' scabroso le donne studiar. Son dell'uomo la disperazion. E per l'uomo un mister sempre son. Son
le donne eterni dei”: così nel 1905 si cantava ne La vedova allegra, operetta di grande successo di
Franz Lehár, quando, a tempo di musica e cancan, si celebrava il fascino femminile nella Belle
époque nei Cafè Chantant di Parigi e di Napoli attraverso figure femminili di indiscusso fascino.
Nadia De Sanctis e Mirco Bonucci vi daranno un assaggio di quella atmosfera proponendo famosi
brani legati a quelle donne fuori dall’ordinario che furono le Vedettes francesi e le nostrane Sciantose
dalla Diva de l’empire di Satie a Nini Tirabusciò.
Per ascoltare Nadia De Sanctis clicca qui.
18 giugno 2013, ore 19:00
Trio Fattori – Omaggio a Verdi
alla musica del suo tempo e altre divagazioni…
Giuseppe Cecchin, violoncello
Laura Sarti, violino
Annarosa Carnieri, pianoforte
Il Trio Fattori, gruppo con 500 concerti all'attivo e premiato dall'Unesco per l'impegno sociale e
artistico, presenta un viaggio musicale accattivante, dal 1800 ai giorni nostri. Il concerto si apre con
un omaggio a Giuseppe Verdi nell’anno del 200° anniversario della sua nascita, passando poi
attraverso diversi generi e nazionalità, dalla musica dell’800 al romanticismo, dal valzer viennese
alle rapsodie ungheresi e altre divagazioni musicali dall’Italia e dal mondo. Il programma è
particolarmente adatto al grande pubblico, che viene avvicinato in maniera fresca e vivace all'ascolto
della musica classica.
Per ascoltare il Trio Fattori clicca qui.
25 giugno 2013, ore 19:00
Gitanìa Quartet – Swing e folk gitano
Stefano Montagnani, chitarra
Pietro Adragna, fisarmonica
Andrea Bruni, batteria
Alessandro Geri, contrabbasso
Quattro musicisti – una passione, quella per la sonorità acustica europea della prima metà del 900.
Insieme hanno creato uno stile inconfondibile ed unico incorporando il latin, il valse musette, il jazz,
la musica popolare dell’est Europa, la melodia italiana ed il virtuosismo eclettico tzigano. Le
particolari sonorità degli strumenti solisti, chitarra e fisarmonica, vengono supportate dalla ritmica
solida e pulsante di contrabbasso e batteria. Durante il concerto il Gitanìa Quartet crea un’atmosfera
che ricorda le vecchie sale da ballo, del varieté parigino con coinvolgenti momenti di
improvvisazione.
Per ascoltare il Gitanìa Quartet clicca qui.
09 luglio 2013, ore 19:00
Mya Fracassini – Sull’oceano
Mya Fracassini, voce
Fabrizio Mocata, pianoforte
L’oceano Atlantico attraverso i secoli ha rappresentato un crocevia di popoli, di culture e di musiche.
Mya Fracassini, cantante di formazione eclettica, e Fabrizio Mocata, apprezzato jazzista ed
accompagnatore di varie formazioni di tango argentino, durante il concerto solcano più volte
l’oceano soffermandosi sulle musiche che sono potute nascere ed esistere grazie al suo
attraversamento: tango, musical, bossa nova, jazz ed altro.
Per saperne di più clicca qui.
16 luglio 2013, ore 19:00
InChanto – “Amors”
Michela Scarpini, voce solista, percussioni
Giampiero Allegro, clarinetti, flauti dolci, tin whistles
Franco Barbucci, violino
Marco Del Bigo, chitarra-liuto, cetera, bodhràn, darbouka, arpa
Cesare Guasconi, ghironda, tastiere, dulcimer, geyerleier
Il tema conduttore dello spettacolo è l’amore nelle sue molteplici sfaccettature: dall’amore ideale
visto con gli occhi di un poeta provenzale, all’amore per sé stessi attraverso la metafora del mito
di Narciso, fino all’amore divino della Lauda medievale. InChanto propone una musica d’autore che
affonda le sue radici nel folk europeo e nella cultura rinascimentale, accostando strumenti musicali
della tradizione classica e popolare e componendo i testi in lingue appartenenti ad epoche e culture
diverse (latino, provenzale, corso, maltese). Il risultato è un’ “alchimia sonora“ che dà vita ad un
impasto essenziale ed originale di forte impatto emotivo.
Per saperne di più ed ascoltare alcuni brani clicca qui oppure Myspace.
23 luglio 2013, ore 19:00
Vocal Sisters – Afro Blue. Storie e suoni dei popoli
della terra
Carla Baldini, voce e direzione
Patrizia Quatraro, voce e percussioni
Isabella del Principe, voce
Letizia Pieri, voce
Bibetta Zabre, voce e percussioni
Le Vocal Sisters sono cinque donne che cantano, suonano le percussioni e danzano: uno spettacolo
coinvolgente, ricco di colori e suggestioni e di grande forza comunicativa, che si muove fra varie
culture e tradizioni musicali. Canti zulu dell'Africa nera, canzoni della lotta anti-apartheid, la musica
brasiliana di Chico César e Caetano Veloso, canti della tradizione popolare mediterranea.
Per saperne di più ed ascoltare alcuni brani clicca qui.
30 luglio 2013, ore 19:00
Quartetto Poggiarello – Sounds of Jazz & Classic
Hardy Döhrn, trombone e didgeridoo
Tim-Owe Georgi, chitarra elettrica
Thomas Pollak, violoncello
Jörg Scharff, clarinetto, sassofono, flauto traverso
Poggiarello, un antico podere nel Chianti, è luogo d’incontro di quattro musicisti tedeschi con una
comune passione per la musica da camera e non solo. Il loro stile, ispirato dalle dolci colline toscane,
colpisce con una varietà infinita di suoni e ritmi. Il Quartetto Poggiarello ci invita ad un viaggio
musicale attraverso brani noti e non del folk, jazz e funk oltre che della musica classica.
06 agosto 2013, ore 19:00
Trio Mila – Musica proibita
Delia Palmieri, soprano
Federica Baronti, flauto
Diana Colosi, arpa
Tre concertiste che hanno trovato il loro comun denominatore nella spiccata musicalità, nel gusto
per il bello, nella raffinatezza delle esecuzioni - un trio inusuale che riesce a caratterizzare in modo
del tutto particolare brani e autori di varie epoche. Il repertorio presentato parte dal classico Bach
delle cantate sacre ma anche profane, per arrivare alle intramontabili melodie di George Gershwin
passando attraverso G.Rossini, G.Verdi, la canzone napoletana ed il tango argentino.
Per saperne di più ed ascoltare alcuni brani guarda il sito di Trio Mila oppure You Tube.
13 agosto 2013, ore 19:00
Tea For Three – Swing anni ‘40
Elena Guarducci, voce e rullante
Stefano Montagnani, chitarra
Riccardo Bonciani, pianoforte
I Tea For Three ci porteranno indietro nel tempo nell’era delle vecchie radio e dei giradischi. Il
repertorio spazia dallo swing italiano, europeo e americano degli anni '40 agli standard jazz, senza
escludere la Bossa Nova e brani strumentali come valzer musettes e altro. Un occhio di riguardo
viene rivolto alla canzone italiana dell’epoca che “ha girato il mondo”.
Per saperne di più ed ascoltare alcuni brani clicca qui.
20 agosto 2013, ore 19:00
Duo Vernissage - Sogno di una sera di fine estate
Laura Sarti, violino
Giuseppe Cecchin, violoncello
Un viaggio musicale nel tempo, dalla musica colta alla tradizione popolare che tanto ha influenzato
la cultura europea, musica classica dal XVIII secolo all' ottocento, brani dal folclore irlandese-celtico
alla musica ebraica, con alcune “sorprese” musicali che il Duo esegue in esclusiva assoluta.
Per ascoltare il Duo Vernissage clicca qui oppure qui.
27 agosto 2013, ore 19:00
Isola Jazz Trio - jazz
Romina Capitani, voce
Riccardo Galardani, chitarra
Giacomo Rossi, contrabbasso
Una serata di grande musica jazz, un evento da non lasciarsi sfuggire, con riletture originali di brani
indimenticabili tratti dal grande repertorio afro-americano, swing, bossanova e italiano d'autore.
La cantante Romina Capitani, una delle più talentuose e interessanti nuove voci del panorama jazz
toscano e nazionale, per l'occasione incontra Riccardo Galardini, affermato chitarrista con 30 anni di
intensa carriera professionale che può vantare collaborazioni al fianco di moltissimi artisti italiani
(Fossati, Zarrillo, I. Grandi). Completa il trio il solido ed eclettico contrabbassista senese Giacomo
Rossi, per dar vita ad un concerto dalle sonorità raffinate e coinvolgenti.
Per ascoltare l’Isola Jazz Trio clicca qui o qui.
Ingresso: € 10,00; € 7,50 ridotti (sotto i 16 anni)
Ingresso parco + concerto (entro le 18:00): € 15,00; ridotto € 10,00
Tessera stagionale in marmo, valida per tutti i concerti e cedibile: € 75,00
In caso di pioggia il concerto si terrà presso la Fornace, di fronte al Parco.
Per le serate musicali non occorre la prenotazione. La biglietteria apre mezz’ora prima dei concerti.
In occasione dei concerti il Parco Sculture chiude alle ore 18:00 (ultimo ingresso). Durante gli
spettacoli non è possibile visitarlo.
Per ulteriori informazioni:
www.chiantisculpturepark.it *** info@chiantisculpturepark.it *** tel. 0577 357151

News




trivago il motore di ricerca hotel